Skip to main content

Così un’associazione è divenuta una best practice per Roma: parla il “papà” di Balduina’S

20 Febbraio 2021
Logo https://romah24.com/flaminio-parioli

di Daniele Galli

Quattro anni fa, un distinto professionista della Balduina comprese che nel suo quartiere non mancava qualcosa. Mancava tutto. O quasi. Carlo Maria Breschi si rese conto che in un quartiere di 45 mila abitanti, grande quanto Frosinone, c’era e c’è ancora una sola struttura municipale. Ed è un mercato rionale. E non c’erano e non ci sono né cinema, né soprattutto una serie di servizi utili a migliorare la qualità della vita. Ex responsabile marketing e sviluppo associativo di Fipe-Confcommercio, 62 anni, Breschi ha messo a frutto il suo know-how per fondare Balduina’S. È un’associazione, è una rete di imprese, è un polo di aggregazione. È un modello che funziona. È un progetto che Carlo intende ora esportare in altri quartieri della Capitale.

Ultime Rassegne

PMI: Incontro su agevolazioni, innovazione e risparmio energetico

25 Gennaio 2024

Natale al Gemelli con “Wonka”: il film proiettato nella sala cinema del Policlinico

18 Dicembre 2023

Nasce Vertenza Balduina. I cittadini dicono #stopdegrado

13 Settembre 2023